Come spiegare gentilmente i motivi per cui hai lasciato un lavoro (2023)

Rispondere "Perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoro?" può essere impegnativo come cercare di catturare un fulmine. Non lasciare che questo indebolisca la tua sicurezza! I nostri consigli degli esperti ti forniranno la risposta perfetta, elettrizzando il tuo intervistatore e suscitando il loro interesse ad assumerti.

Continua a leggere e ti insegneremo un modo sorprendentemente efficace per spiegare le ragioni per cui hai lasciato un lavoro.

Questo articolo ti mostrerà:

  • A cosa arrivano gli intervistatori quando chiedono: "Perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoro?"
  • Come preparare motivi accettabili per lasciare un lavoro - senza mentire.
  • Le migliori risposte per "perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoro” domanda di intervista.

Vuoi sapere che sei assunto?Quindi inizia subito a esercitarti con coach di interviste esperti. Ottieni l'accesso a uno strumento di finta intervista, utilizza un'impressionante libreria di domande per registrare le tue risposte e ricevere un feedback immediato. Non lasciarti sfuggire un'altra opportunità.

INIZIA SUBITO LA TUA INTERVISTA FOLLA

Come spiegare gentilmente i motivi per cui hai lasciato un lavoro (1)

PREPARATI PER IL TUO COLLOQUIO

Trasforma il tuo prossimo colloquio in un'offerta di lavoro da sogno.

Potresti anche voler vedere queste guide per essere più preparato per situazioni difficili:

  • Come lasciare rispettosamente un lavoro
  • Come rispondere Perché vuoi lavorare qui
  • Perché dovremmo assumere voi
  • Quali sono le tue debolezze

Prima di scavare più a fondo, ecco una rapida panoramica dei motivi che puoi menzionare quando ti viene posta la domanda del colloquio "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Motivi perfettamente accettabili per lasciare un lavoro:

  • Volevi passare a un altro settore.
  • L'azienda per cui lavoravi non offriva sufficienti opportunità di sviluppo professionale.
  • Volevi un aumento di stipendio.
  • Il lavoro si è rivelato diverso dalla sua descrizione originale.
  • La società ha cessato l'attività.
  • Volevi affrontare una nuova sfida.
  • I licenziamenti aziendali ti hanno lasciato senza lavoro.
  • Hai deciso di trasferirti in un'altra città.
  • Il lavoro ti ha reso difficile mantenere un equilibrio tra lavoro e vita privata.
  • Hai massimizzato le tue possibilità di promozione.
  • Hai trovato un'opportunità più eccitante.
  • Motivi familiari o personali significavano che dovevi lasciare un lavoro.
  • Sentivi di non essere stato istruito.
  • Sei stato licenziato o licenziato.
  • Volevi un programma più flessibile.

1

Cosa stanno chiedendo? - Perché gli intervistatori chiedono "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro?"

La ragione più ovvia per porre la domanda del colloquio "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro"?

Per scoprire se sei un buon impiegato o un cattivo impiegato. Questo perché questa è una di quelle difficili domande di intervista comportamentale.

Il datore di lavoro controlla se:

  • Avere una buona ragione per lasciare il lavoro o i lavori.
  • Stanno scappando o perseguono una nuova opportunità.
  • Può lasciare le situazioni in buoni rapporti con gli altri.
  • Dai valore al lavoro e abbi un senso del dovere.

Indipendentemente da ciò che può o non può essere vero, la risposta giusta dovrebbe sempre essere una combinazione:

Innanzitutto, stai passando a un'opportunità migliore.

Giusto
Ho lasciato il mio lavoro per perseguire nuove opportunità e fare un nuovo passo nella mia carriera.
Sbagliato
Ho lasciato il lavoro perché non mi piaceva. È tutto. Non mi andava bene.

In secondo luogo, non hai rancore nei confronti del tuo ex datore di lavoro.

Giusto
Lascio il mio attuale lavoro per dedicarmi a un settore diverso. Come puoi vedere, sono partito in buoni rapporti con il mio ex datore di lavoro in quanto è uno dei miei riferimenti.
Sbagliato
Sono stato licenziato perché non andavo d'accordo con il mio supervisore. Siamo andati insieme come burro di arachidi e asparagi. Lei era l'asparago. Ovviamente.

Terzo, apprezzi il lavoro e hai un senso del dovere.

Giusto
Ho trascorso meno di un anno nella mia ultima posizione a causa di licenziamenti aziendali. Ora so che voglio lavorare per un'azienda più piccola che sia più coinvolta nella mia comunità locale.
Sbagliato
Non ho ancora ben capito cosa voglio fare. Ecco perché mi sono spostato provando le cose per le dimensioni.

Ora, non ti stiamo dicendo di mentire.

Non dovresti mai mentire durante un'intervista. Ma dovresti astenerti da quanto segue:

  • Parlare male di un ex datore di lavoro, anche se se lo meritano.
  • Vittimizzare te stesso.
  • Suona sdolcinato o flakey.

Per quelli di voi che stanno cambiando vita o carriera, non avete nulla da temere. È qui che ti concentrerai nella tua risposta "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Per quelli di voi che stanno facendo grandi cambiamenti di carriera, potrebbe essere necessario fornire più di una spiegazione. Ad esempio, il motivo per cui hai lasciato un lavoro può essere il passaggio da un settore all'altro.

Diciamo che stai passando dal marketing alla costruzione. L'intervistatore chiederà perché vuoi fare una transizione così grande.

Dovrai trovare ragioni chiare e concise per voler apportare il cambiamento.

Ma per il resto di voi, sarà difficile rispondere a questa domanda.

La domanda del colloquio "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro" è più difficile per:

  • I cambiavalute
  • Le tramogge di lavoro
  • I disoccupati di lunga durata

Indipendentemente da ciò, ci sono le migliori risposte per ogni tipo di persona in cerca di lavoro.

Ecco alcuni altri modi in cui un intervistatore potrebbe formulare la domanda del colloquio di lavoro:

  • Perché stai lasciando il tuo attuale lavoro?
  • Perché stai cercando un nuovo lavoro?
  • Perché stai cercando una nuova opportunità?

Possono anche porre domande più dirette:

  • Perché hai lasciato un lavoro in particolare?
  • Puoi spiegare il tuo gap di carriera?
  • Perché te ne sei andato dopo due giorni - settimane - mesi?
  • Perché sei stato licenziato?

Suggerimento professionale:Conosci il vecchio detto, "less is more?" Bene, questo vale qui. Mantieni la tua risposta breve e non entrare nei dettagli. E questo è particolarmente vero se i dettagli non sono lusinghieri.

Vuoi altre migliori risposte alle domande più comuni sui colloqui? Ti abbiamo coperto. Leggi la nostra guida: “Le domande più comuni sui colloqui di lavoro e le migliori risposte"

2

Come preparare motivi accettabili per lasciare il lavoro

Diciamo che non hai ancora lasciato il tuo lavoro. Un giorno eri in giro su LinkedIn e ti è capitato di vedere una fantastica offerta di lavoro. Questo ti rende un cercatore di lavoro "passivo".

Le migliori risposte per chi cerca lavoro passivo

Sei un candidato ideale. Sei un buon impiegato che vede la posizione aperta come un'opportunità d'oro. Uno così buono che non potresti lasciarlo perdere anche se hai già un lavoro.

Ciò significa due cose:

  • Non devi pensare a cosa dire.
  • Non devi dire altro che la verità.

Quindi quale dovrebbe essere la tua risposta alla domanda del colloquio "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro"?

Giusto
Ho passato gli ultimi due anni a costruire un forte team di professionisti del marketing. Il mio team ha aumentato le vendite con le nostre campagne del 37% nell'ultimo anno fiscale. Ma quando ho visto la tua offerta, ho dovuto cogliere l'occasione. Voglio lavorare per un'azienda più grande con progetti di marketing più diversificati e iconici. Sono pronto a fare quella mossa nella mia carriera. E la compagnia XYZ sarebbe la soluzione perfetta. Ecco perché prenderei in considerazione l'idea di lasciare il mio attuale lavoro.
  • Si noti che il candidato evidenzia un risultato. "Aumento delle vendite del 37%."
sbagliato
Amo la tua compagnia. Volevo lavorare per la tua azienda sin da quando ero un ragazzino. Facevo finta di lavorare per la tua azienda anche nel mio lavoro attuale. Quindi, ha senso lasciare il mio lavoro attuale e lavorare per la tua azienda per davvero. Giusto? Vi amo ragazzi!
  • Non esagerare.

Ma come si prepara una risposta se non si lavora? Il fatto triste della questione è che è più facile per qualcuno che ha già un lavoro trovarne un altro.

Quindi, alla fine, una risposta migliore per "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro" dipende dalla durata e dal motivo della tua disoccupazione.

Sei stato licenziato

L'unico vantaggio di essere licenziato da un lavoro? Non aveva niente a che fare con la tua performance. Le aziende fanno licenziamenti tutto il tempo. Si fondono, si riorganizzano e perdono denaro.

Tutte queste cose non hanno niente a che fare con te come dipendente. La cattiva notizia è che hai perso il lavoro. La buona notizia è che non è stata colpa tua.

Quindi, quando fornisci un elenco di motivi per lasciare un lavoro, tutto ciò che devi fare è:

  • Menziona brevemente che sei stato licenziato e perché.
  • Se altre persone sono state licenziate, dillo anche tu.
  • Spiega come eri un buon impiegato.
  • Spiega perché pensi che la posizione aperta sia un'ottima opportunità.

La chiave è esercitarsi nella risposta prima del colloquio, in modo da non sembrare amareggiato o cinico.

Sei stato licenziato

Ecco il vero duro.

Perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoro? Beh, sono stato licenziato.

E perché sei stato licenziato?

Diciamo che è stato il tipo cattivo di licenziamento. Ecco cosa devi fare per spiegare perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro:

  • Non mentire o evitare la domanda.
  • Parla di quello che è successo nel modo più diplomatico possibile.
  • Aggiungi quello che hai imparato dall'esperienza.
  • Rassicura l'intervistatore che non sei un candidato rischioso.

La chiave è mantenere la calma ed essere diplomatici. Inoltre, ricorda che il tuo nuovo datore di lavoro potrebbe controllare la tua risposta. Non vuoi essere licenziato di nuovo per aver mentito su un'applicazione.

Sei stato disoccupato (più di 6 mesi)

Quando sei disoccupato per più di sei mesi, sei nei guai. In girodue milioni di individuisono “disoccupati di lunga durata” negli Stati Uniti.

E più a lungo rimani senza lavoro, più sei poco attraente per assumere manager. La giostra della disoccupazione è uno di quegli strani pregiudizi di Catch 22 che molte persone devono affrontare.

Ecco la buona notizia: andrai al colloquio! Ciò significa che hai vinto metà della battaglia in salita. Ora devi convincere l'intervistatore che non sei un candidato rischioso. Che il tuo tempo trascorso disoccupato non ha nulla a che fare con te come dipendente.

Ecco cosa devi fare per spiegare perché è passato tanto tempo da quando hai lasciato il tuo ultimo lavoro:

  • Evita di mentire e di vittimizzare te stesso.
  • Concentrati sulle cose produttive che hai fatto mentre sei disoccupato.
  • Quindi riporta la conversazione sul motivo per cui sei giusto per il lavoro.

Puoi sempre invocare l'argomento della "cattiva economia".

Perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoro?” Licenziamenti. “Perché il divario della disoccupazione?” Nessuno sta assumendo. Le persone capiscono che è difficile trovare lavoro nell'economia attuale.

Sei un cambiamento di carriera

Diciamo che hai lasciato il tuo ultimo lavoro perché vuoi cambiare carriera. Ciò potrebbe includere un cambiamento di settore, ruolo o lavoro.

Industrie che cambiano

Ad esempio, supponiamo che tu sia un addetto alle vendite. Vuoi vendere vestiti invece di tappeti. Il tuo set di abilità di base entra ancora in gioco. Stai ancora vendendo qualcosa, quindi devi spiegare che sei un ottimo venditore.

Spiega perché vuoi cambiare.

Concentrati sui progressi che vuoi fare con la tua carriera.

Concentrati sul set di abilità condiviso.

Cambiare ruolo

Diciamo che sei un Senior Sales Associate che vuole tornare a essere un Junior Sales Associate, un cambio di ruolo. Dovrai spiegare perché vuoi tornare indietro. E dovrai spiegare che non è un problema che tu sia troppo qualificato.

  • Spiega perché vuoi un cambiamento, ad esempio un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata.
  • Rassicura l'intervistatore che essere troppo qualificato non è un rischio.

Cambiare lavoro

Ora, supponiamo che tu sia un addetto alle vendite che vuole diventare un apicoltore. Un cambio di carriera estremo sarà il più difficile da spiegare.

Il tuo amore per le api non è la migliore risposta "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro". Devi convincere l'intervistatore che sai cosa stai facendo e che sei qualificato per la posizione.

  • Spiega perché vuoi il cambiamento.
  • Spiega perché il tuo set di abilità corrisponde ancora ai requisiti del lavoro.

La buona notizia è che hai uno dei migliori motivi per lasciare un lavoro. La cattiva notizia è che potrebbe essere difficile vendersi in circostanze estreme. Ma se ti prepari in anticipo, dovresti essere convincente.

Sei un cronico Job Hopper

Il job hopping cronico consiste nel lasciare il lavoro dopo brevi periodi di tempo. E no, non è solo una cosa da Millennial.

Se sei un tramoggia di lavoro, potresti dover parlare di diversi lavori invece di rispondere "perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoro."

Se hai trascorso meno di un anno in un lavoro, l'intervistatore ti chiederà informazioni.

Diciamo che l'hai fatto diverse volte. Bene, questo solleva bandiere rosse per i futuri datori di lavoro. Come fanno a sapere che rimarrai?

Non sei solo un corpo caldo che riempirà una sedia vuota. No, sei un investimento.

Secondo il nostroRapporto sulle statistiche delle risorse umane, può costare a un datore di lavoroda sei a nove mesi del tuo stipendioper trovare e addestrare il tuo sostituto. Quindi, il tuo compito è convincere l'intervistatore che non sei rischioso o che valga la pena rischiare.

Quindi, ecco cosa devi fare per fornire la risposta migliore:

  • Cerca di concentrarti sul fatto che ritieni che ogni cambiamento sia positivo per la tua carriera.
  • Quindi spiega che sei un professionista in quello che fai o che la posizione aperta è il lavoro dei tuoi sogni.

Suggerimento professionale:Se sei un genitore casalingo che si è preso una pausa per crescere i figli, dillo! Lo stesso vale per coloro che si prendono cura dei familiari malati.

Il divario di sei anni che vedi sul mio curriculum è stato il momento in cui sono decollato dalla mia carriera per crescere mia figlia. Ora sta iniziando l'asilo e io sono pronto per tornare al lavoro.

Questo è un lavoro a tempo pieno! E i responsabili delle assunzioni non ti disprezzeranno per questo.

Inoltre, non dimenticare di menzionare le molte cose produttive che hai fatto durante quel periodo. Che si tratti del PTA, del volontariato o del lavoro freelance, tutte queste cose richiedono abilità e duro lavoro. Quindi menzionali!

Lottando per rispondere a quelle difficili domande di intervista comportamentale? Consulta la nostra guida suMetodo di intervista STARo visualizza tutti i nostri utilisuggerimenti per il colloquio.

Puoi anche parlare dei tuoi hobby e interessi durante un colloquio. È un buon modo per rompere il ghiaccio. Scopri di più: ")"

Unisciti ad altri membri per padroneggiare il know-how dietro la fase pre-colloquio. Usa il set di esercizi su misura per il tuo livello di esperienza e scopri cosa migliorare. Ti sentirai subito pronto per inchiodare la tua prossima intervista.

Come spiegare gentilmente i motivi per cui hai lasciato un lavoro (2)

PREPARATI PER IL TUO COLLOQUIO

Connettiti con gli allenatori di interviste oggi. Saprai di aver fatto un buon lavoro quando avrai finito.

3

Le migliori risposte per le domande dell'intervista "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Licenziato - La migliore risposta "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Giusto
Il motivo per cui ho lasciato il mio lavoro precedente aveva a che fare con i licenziamenti. Ho lavorato per XYZ Company per meno di un anno quando si è fusa con un'azienda più grande. Sono stato dichiarato licenziato dopo la fusione in quanto avevo una controparte più anziana presso la casa madre. Mentre lavoravo in XYZ, ho imparato a realizzare brevi video per scopi di marketing. Sono stato addestrato a utilizzare software di editing video e apparecchiature di registrazione. Ho capito quanto mi piace questo lavoro. Quindi, ecco perché ho fatto domanda per la posizione di Video Marketing con la tua azienda.
  • Il candidato usa un linguaggio neutro senza incolpare l'azienda. Inoltre, non entra nei dettagli cruenti su come è stata selezionata per ottenere lo stivale.
  • Il candidato ha anche posto l'accento sul suo set di abilità rilevanti.
sbagliato
Dopo molti anni di lavoro leale e dedicato, sono stato buttato fuori dal mio ultimo lavoro. Sono stato buttato fuori come Cat in Breakfast at Tiffany's. Appena lanciato come un involucro di cheeseburger dal finestrino di un'auto in movimento. Ho lavorato lì per dieci anni. Dieci anni! Oh, l'orrore. È come una brutta rottura. È come sentire che il signor Darcy ha scelto quell'altra terribile donna, come si chiama? Oh, chi se ne frega. Tu no. Io non. È il fatto che lui abbia scelto lei e non me che è importante.
  • È normale sentirsi decimati dopo aver perso il lavoro. Se senti che il tuo mondo si è capovolto, considera di prenderti un po' di tempo per te stesso. Se questa non è un'opzione, è meglio cercare di sfogare la rabbia e il dolore prima del colloquio.

Licenziato o licenziato - La migliore risposta "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Giusto
La startup per cui ho lavorato non ha raggiunto il livello di crescita previsto entro il primo anno. Il proprietario ha assunto i project manager per IT e contenuti per cercare di diagnosticare il problema. Il project manager IT ha deciso che il problema era il design del front-end del nostro sito web. Invece di cambiare il design, il primo ministro ha suggerito al proprietario di pulire la casa e ricominciare da capo. Era il mio secondo lavoro. Prima ho lavorato in una società e volevo invece provare a lavorare in una startup. Quello che ho imparato è che l'ambiente di avvio è frenetico e in continua evoluzione. Puoi essere alla moda un giorno - MySpace e MSN Chat. E ha sostituito il prossimo - Facebook. L'importante è essere veloci in piedi. Quello stesso lavoro di progettazione mi ha portato al mio prossimo lavoro!
  • Come puoi vedere, il candidato dà una risposta diplomatica e positiva. Quindi afferma ciò che ha imparato dall'esperienza.
sbagliato
Il mio capo mi ha accusato di aver rubato. Ma non stavo rubando. Era Miranda che aveva le dita appiccicose. Ma il mio capo aveva un debole per Miranda. Quindi, sono stato licenziato per aver rubato. Quello che ho imparato è che non importa quello che fai. La vita non è giusta.
  • Questa risposta solleva bandiere rosse su tutta la linea. Stava rubando? Dice che non lo era. Ma qualcuno pensava che lo fosse. Per lo meno sta dando la colpa a qualcun altro e amareggiata.

Disoccupato (più di 6 mesi) - La migliore risposta "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Giusto
Il motivo per cui ho lasciato il mio lavoro sette anni fa ha avuto a che fare con il ridimensionamento. Ho colto l'occasione per fondare la mia famiglia e ho passato gli ultimi cinque anni a crescere mia figlia. In quel periodo gestivo anche un piccolo negozio online dove vendo mobili che rimetto a nuovo nel tempo libero. Vendo anche mobili su Etsy ed Ebay. L'esperienza mi ha insegnato molto! Ora ho un set di abilità pratiche per lavorare sui mobili. Inoltre, so molto di marketing online, vendite e servizio clienti. Gestisco anche un blog per il mio sito e ottengo circa 1.000 visitatori unici al giorno.
  • Il candidato risponde brevemente alla domanda del colloquio "perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro" menzionando il ridimensionamento. Non entra nei dettagli. Invece, passa a quello che ha fatto come papà casalingo.
  • Successivamente, prosegue parlando di come è rimasto produttivo. Ora, non devi gestire un'attività online. Potresti sempre parlare delle abilità che hai acquisito crescendo un bambino.
  • Infine, descrive un po' le sue nuove abilità prima di citare un numero. I numeri sono un buon modo per illustrare il tuo successo.
sbagliato
Ho lasciato il mio ultimo lavoro dopo che l'azienda ha chiuso. Sono stato disoccupato negli ultimi due anni. Sfortunatamente, nessuno sembra assumere. Nel frattempo non ho fatto molto, a parte passare del tempo con i miei figli e giocare a Flowerville su Facebook. Ma sento di aver meritato la vacanza. Ho lavorato per la maggior parte della mia vita e questa è stata la prima volta che ho avuto una pausa decente.
  • È meglio evitare di dire all'intervistatore che non hai fatto nulla negli ultimi due anni. Anche se è vero. Non ti sei seduto a guardare Judge Judy mentre mangiavi Cheetos finché le tue dita non sono diventate arancioni. No, eri un membro produttivo della società e cose del genere.

Cambio di carriera - La migliore risposta "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Giusto
Ho deciso di lasciare il mio attuale lavoro perché sono appassionato di cucina. Essere un contabile ha pagato le bollette per mezzo decennio. Ma ora voglio cucinare. Voglio essere in piedi in un ambiente frenetico ed esigente invece di essere incatenato a una scrivania. Come puoi vedere sul mio curriculum, mi sono preparato per la mia transizione professionale finendo la scuola di cucina. Ho anche ottenuto le dovute certificazioni. Ho anche molte abilità che si tradurranno dalla mia carriera di contabile. La contabilità mi ha insegnato a prestare attenzione ai dettagli e a concentrarmi. Ho anche eccezionali capacità analitiche e di problem solving.
  • Il candidato sottolinea come si è preparato per la transizione lavorativa. Richiama inoltre l'attenzione sulle competenze che si tradurranno dal suo lavoro passato al suo lavoro futuro.
sbagliato
Ho lasciato il mio lavoro perché era troppo impegnativo. Ero esausto e la pressione era troppo per me. Voglio tornare ai giorni in cui tutto quello che dovevo fare era inserire i dati. Non sono tagliato per il management. So di essere troppo qualificato. Ma preferisco fare il lavoro sporco.
  • Non è una buona idea entrare nei dettagli qui. Una spiegazione come questa potrebbe sollevare preoccupazioni per l'intervistatore. È pigra? Non può accettare una sfida?
  • Invece, concentrati su come vuoi raggiungere un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Spiega che preferisci il tipo di lavoro che svolgevi prima della promozione.

Chronic Job Hopper - La migliore risposta "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro".

Giusto
Come puoi vedere sul mio curriculum, ho lasciato il mio penultimo lavoro dopo tre mesi. Ho avuto l'opportunità di assumere una posizione dirigenziale in un'altra azienda. Volevo fare il passo successivo nella mia carriera. Voglio lasciare la mia posizione attuale perché ho massimizzato le mie possibilità di crescita. Con la vostra azienda, avrei l'opportunità di crescere e imparare. Vedo questa posizione come il potenziale punto debole della mia carriera. I tuoi programmi di formazione e percorsi di carriera sono esattamente ciò di cui ho bisogno per mantenere la mia carriera sulla buona strada.
  • Qui la candidata ha lasciato i suoi ultimi due lavori dopo un breve periodo. Ma si concentra sui passi che sta compiendo per far progredire la sua carriera. È ammirevole.
  • Dice anche che la posizione aperta è quella in cui può vedersi per un po'. Spiega come la posizione abbia ciò che gli altri non avevano.
sbagliato
Non ti mentirò. Ho prurito ai piedi. Sto cercando quella posizione che sembri "giusta" e ancora non so quale sarà. Ho anche voglia di viaggiare. Amo viaggiare. Quindi, ho già lasciato il lavoro per fare dei viaggi. Ma è per questo che ritengo che questa posizione sia perfetta. Come blogger di viaggi, la cosa che mi ha allontanato dal lavoro prima mi avrebbe tenuto al lavoro. È una soluzione perfetta.
  • Non. Bandiere rosse ovunque. Qui abbiamo un chiaro esempio di un candidato che suona sdolcinato e flakey.
  • I datori di lavoro vogliono assumere dipendenti che vogliono il lavoro e rimarranno. Non dare l'impressione che faresti altrimenti.

Ora che hai superato il colloquio, qual è il prossimo? È ora di inviare un'e-mail di ringraziamento all'intervistatore. Ecco come: "Come scrivere un'e-mail di ringraziamento dopo un colloquio (+10 esempi)"

Ti stai preparando per un colloquio? È fantastico! Che ne dici di trovare ancora più opportunità? Il modo migliore per candidarsi è con un curriculum creato nella nostra compilazione automaticariprendere il costruttore. Allega una lettera di presentazione professionale del nostrocostruttore di lettere di presentazioneper creare un duo irresistibile.

Come spiegare gentilmente i motivi per cui hai lasciato un lavoro (3)

OTTIENI IL LAVORO DEI TUOI SOGNI ADESSO

Fare unmodello di curriculume unmodello di lettera di presentazionelavorate insieme e preparatevi per i vostri colloqui in arrivo!

Chiave da asporto

Sì, il "perchè hai lasciato il tuo ultimo lavoroLa domanda dell'intervista è complicata.

La soluzione?

  • Pratica, pratica, pratica. Sapere cosa dirai prima del colloquio. La preparazione è la chiave per parlare anche dei peggiori motivi per lasciare il lavoro.
  • Evita di mentire e di vittimizzare te stesso, concentrandoti invece sulle cose produttive che hai fatto mentre sei disoccupato.
  • Quindi riporta la conversazione sul motivo per cui sei giusto per il lavoro.

Non sei ancora sicuro di come dire a un intervistatore le ragioni per cui hai lasciato un lavoro? Possiamo aiutare! Lasciaci un commento e ti aiuteremo a trovare un modo appropriato per parlare del tuo ultimo lavoro prima di ottenere quello nuovo.

Top Articles
Latest Posts
Article information

Author: Rueben Jacobs

Last Updated: 16/11/2023

Views: 5990

Rating: 4.7 / 5 (77 voted)

Reviews: 84% of readers found this page helpful

Author information

Name: Rueben Jacobs

Birthday: 1999-03-14

Address: 951 Caterina Walk, Schambergerside, CA 67667-0896

Phone: +6881806848632

Job: Internal Education Planner

Hobby: Candle making, Cabaret, Poi, Gambling, Rock climbing, Wood carving, Computer programming

Introduction: My name is Rueben Jacobs, I am a cooperative, beautiful, kind, comfortable, glamorous, open, magnificent person who loves writing and wants to share my knowledge and understanding with you.